Gp del Brasile, Sebastian Vettel, Ferrari (Lapresse)
Gp del Brasile, Sebastian Vettel, Ferrari (Lapresse)

San Paolo, 15 novembre 2019 - La Formula 1 è ormai ai titoli di coda. Si corre il Gp del Brasile il penultimo appuntamento del Mondiale 2019. La ventesima tappa della stagione sullo storico circuito Autódromo José Carlos Pace di Interlagos.

Gp Brasile, gli orari tv

Il prologo. Sebastian Vettel registra il giro veloce nelle prove libere 2 del Gran Premio del Brasile. Dopo la prima sessione sul bagnato, a Interlagos è il tedesco della Ferrari a dettare i tempi nel venerdì di libere in 1'09"217 su gomma soft. In seconda posizione, a parità di mescola, si piazza il compagno Charles Leclerc a soli 21 millesimi mentre Max Verstappen chiude la sessione col terzo tempo (+0"134). Leggermente in ritardo le due Mercedes con Valtteri Bottas quarto a +0"156 e Lewis Hamilton solamente quinto con 223 millesimi di ritardo. Da annotare un problema al motore per la Toro Rosso di Pierre Gasly e due incidenti contro le barriere per Daniil Kvyat (Toro Rosso) e Robert Kubica (Williams).

Le speranze del weekend. Con Lewis Hamilton già campione, per la sesta volta, e la Mercedes vincitrice del titolo costruttori, l'interesse sarà tutto sui progressi,eventuali, delle Ferrari. Sul circuito di Interlagos, una delle piste più intense, con uno dei giri più brevi dell'anno, e più alte, con i suoi 800 metri d'altezza, è prevista pioggia. Le Rosse sono uscite malconce da Austin, con Charles Leclerc quarto all'arrivo, ma lontanissimo dai primi tre, e Sebastian Vettel, costretto al ritiro nelle battute iniziali della corsa in seguito alla rottura della sospensione posteriore destra. I piloti della Ferrari vorranno ancora dare un senso alla stagione cercando di colmare quel gap con le Frecce d'argento, che per qualche gara durante la stagione sembrava essere stato ridotto, almeno in parte.  

F1, rivivi la diretta delle libere