Charles Leclerc (Ansa)
Charles Leclerc (Ansa)

Francorchamps (Belgio), 26 agosto 2021 - Si prospetta un fine settimana faticoso, quello che aspetta la Ferrari in Belgio. La Formula 1 ritorna dopo la sosta estiva e lo fa sul circuito di Spa-Francorchamps, uno dei circuiti più affascinanti del mondiale e pista favorevole soprattutto alle due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Come ogni giovedì che precede il weekend di gara, i piloti si sono presentati in conferenza stampa per commentare le loro impressioni in vista della tre giorni in terra belga.

Leclerc: "Speriamo in qualche sorpresa"

Charles Leclerc è apparso realista davanti ai microfoni dei cronisti, che hanno chiesto al monegasco un'opinione su quello che potrebbe essere un Gran Premio complesso per le Ferrari: "Sulla carta sarà difficile gareggiare qui. Non potremo ancora sfruttare gli aggiornamenti al motore e non sappiamo quando li avremo a disposizione. Non è una pista favorevole per la nostra auto, ma speriamo in qualche sorpresa. Quest'anno è già accaduto di ottenere qualche risultato inaspettato". Leclerc gareggerà con un motore nuovo, dopo che l'incidente con Stroll aveva compromesso definitivamente la vecchia power unit. Nelle prossime settimane giungerà ai piloti l'aggiornamento che garantirà maggiore potenza di fuoco nei circuiti più veloci, come quello di Monza.

Per questo fine settimana le Frecce d'Argento della Mercedes partono come assolute favorite, come ha ammesso anche Max Verstappen: "È una pista veloce, la nostra auto non è molto adatta a questo circuito per via dei lunghi rettilinei. È difficile capire se i miglioramenti avuti rispetto al 2020 saranno sufficienti per giocarcela con le Mercedes".

Leggi anche: Gironi Champions, i risultati del sorteggio