Antonio Giovinazzi (Ansa)
Antonio Giovinazzi (Ansa)

Monza, 9 settembre 2021 - Antonio Giovinazzi resta concentrato sul presente, nonostante il suo futuro in Formula 1 resti un'incognita. Il pilota italiano dell'Alfa Romeo ha parlato a margine del fine settimana del GP d'Italia, che si correrà sull'iconico circuito di Monza. "Vedremo cosa succederà, quali saranno le scelte del team" ha commentato Giovinazzi ad una domanda diretta riguardo ciò che lo aspetta nel 2022. "Io leggo le indiscrezioni, non ho news. Per me questo può solo essere una distrazione, mentre devo concentrarmi solamente su me stesso".

Del doman non c'è certezza, ma per il momento Giovinazzi non è ancora in cerca di risposte: "Non sto pensando di partecipare ad altre categorie motoristiche la prossima stagione. Spero di fare il meglio possibile nella restante parte di questo Mondiale; le mie prestazioni magari potrebbero far cambiare idea a qualcuno". Sono tanti i rumors che si inseguono per il secondo sedile della Sauber, mentre il primo è già stato assegnato all'attuale pilota della Mercedes, Valtteri Bottas: "È un grande pilota e sono felice del suo arrivo", si è limitato ad esternare l'italiano. Voci di corridoio parlano di un Toto Wolff interessato a portare Nyck De Vries in Formula 1, proprio sulla vettura che oggi appartiene a Giovinazzi.

Leggi anche: Jerome Boateng condannato per l'aggressione alla ex