Max Verstappen (Lapresse)
Max Verstappen (Lapresse)

Interlagos, 16 novembre 2019 - E' di Max Verstappen la penultima pole position della stagione, oggi a Interlagos (segui la gara in diretta adlle 18.10). L'olandese della Red Bull ha segnato il tempo di 1'07"508, e partirà in prima fila con a fianco Sebastian Vettel, su Ferrari (+0"123). In seconda fila le Mercedes con Lewis Hamilton (+0"191) davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas (+0"366). Charles Leclerc, quarto nei tempi di qualifica (+0"220), dovrà scontare una penalità di dieci posizioni in griglia e partirà con la sua Ferrari 14esimo.

Quindi quinto Alexander Albon, sesto Pierre Gasly, settimo Romain Grosjean. Ottavo Kimi Raikkonen, poi Kevin Magnussen. Undicesimo tempo per Lando Norris, eliminato nella Q2 per pochi millesimi, davanti a Daniel Ricciardo e ad Antonio Giovinazzi, in testacoda nel suo ultimo tentativo. 

Quindicesimo Nico Hulkenberg, seguito da Sergio Perez e Daniil Kvyat. Delude Lance Stroll su Racing Point, fuori in Q1. Dicottesima la Williams di George Russell davanti al compagno di squadra Robert Kubica. Carlos Sainz partirà dall'ultima posizione per un problema al motore della sua McLaren.

La griglia di partenza:

1a fila 1. Max Verstappen (Ned) Red Bull 1'07"508 alla media di 229.786 km/h 2. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari 1'07"631  

2a fila 3. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes 1'07"699 4. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes 1'07"874  

3a fila 5. Alexander Albon (Tha) Red Bull 1'07"935 6. Pierre Gasly (Fra) Toro Rosso 1'08"837  

4a fila 7. Romain Grosjean (Fra) Haas 1'08"854 8. Kimi Raikkonen (Fin) Alfa Romeo 1'08"984  

5a fila 9. Kevin Magnussen (Den) Haas 1'09"037 10. Lando Norris (Gbr) McLaren 1'08"868  

6a fila 11. Daniel Ricciardo (Aus) Renault 1'08"903 12. Antonio Giovinazzi (Ita) Alfa Romeo 1'08"919  

7a fila 13. Nico Hulkenberg (Ger) Renault 1'08"921 14. Charles Leclerc (*)(Mon) Ferrari 1'07"728  

8a fila 15. Sergio Perez (Mex) Racing Point 1'09"035 16. Daniil Kvyat (Rus) Toro Rosso 1'09"320  

9a fila 17. Lance Stroll (Can) Racing Point 1'09"536 18. George Russell (Gbr) Williams 1'10"126  

10a fila 19. Robert Kubica (Pol) Williams 1'10"614 20. Carlos Sainz (Esp) McLaren.

(*) = 10 posizioni di penalità per sostituzione motore.

VERSTAPPEN - "Oggi la macchina è stata davvero ottima, abbiamo dovuto un po' adeguarci all'inizio ma poi siamo migliorati e la macchina oggi volava. Sono felicissimo. Al primo tentativo sono andato un po' largo facendo un piccolo errore, ma nella seconda parte è andato tutto bene", così Max Verstappen, pilota della Red Bull, dopo la pole position a Interlagos.

VETTEL - "Ho fatto un errore nel primo tentativo, nel secondo ho tentato di migliorarmi ancora ma Max Verstappen si è migliorato ancora, giù il cappello. Vedremo domani. Siamo migliorati nel corso delle qualifiche, speriamo di proseguire di slancio, Red Bull e Mercedes vanno veloci. Importante la gestione delle gonne. Ma se siamo li possiamo anche noi essere in gara. Sono cautamente ottimista", le parole di Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, secondo in griglia domani.

HAMILTON - "Sono contento del mio risultato, ho dato tutto quello che avevo. Congratulazioni a Verstappen, ha fatto un ottimo giro. Ma superare lui e superare la Ferrari non sarà facile. Sarà una gara complicata ed impegnativa ma qui è sempre emozionante correre. E' il paese di Ayrton Senna e io ricordo tutte le sue imprese", Lewis Hamilton, ormai campione, domani partirà terzo. 

LECLERC - "Sono molto deluso da me stesso, nel primo giro se non avessi fatto un errore nell'ultima curva forse sarei arrivato in pole o in seconda posizione, ho perso 3-4 decimi in una sola curva. Ma imparerò", non è soddisfatto Charles Leclerc al termine delle qualifiche. Il pilota monegasco quarto, ma scatterà dalla quattordicesima posizione, spiega: "Ho 10 posizioni di penalità ma fare il miglior giro sarebbe stato buono per tutti. Siamo migliorati, abbiamo imparato qualcosa di più della macchina anche se non penso che sarà abbastanza per coprire tutto il gap". Sulle gomme, Leclerc è l'unico al via con le medie: "Tra i due set di gomme c'è pochissima differenza in termine di degrado ma abbiamo provato a fare un qualcosa di diverso". Comunque il monegasco non si arrende: "Lottare per il podio? Io punto sempre per il miglior risultato possibile anche se domani sarà difficile".

Gp Brasile, strategia gomme per Interlagos

TERZE LIBERE - Nelle terze libere Hamilton aveva fatto segnare il miglior tempo davanti a Verstappen e alle Ferrari (terzo Leclerc, quarto Vettel).

Orari tv del Gp Brasile 2019 (diretta Sky e differita Tv8)

F1, rivivi le qualifiche

Momenti Clou

Verstappen in pole position, secondo Vettel e terzo Hamilton. Quarto Leclerc

Q3, caccia al tempo

Q2: Verstappen ancora il più veloce in 1'07"503. Secondo Charles Leclerc (+0"385). Terzo Vettel (+"0547) davanti a Hamilton (+0"585).

Q2, eliminati: Norris, Ricciardo, Giovinazzi, Perez e Hulkenberg.

Q2, monoposto in pista

Q1: Verstappen il più veloce (1'08"242), seguito da Leclerc (+0"254) e Albion (+0"261). Poi Bottas (+0"303), Vettel (+0"314) e Hamilton (+0"372).

Q1, eliminati: Kvyat, Stroll, Russell, Kubica e Sainz 

Q1, partiti

 


Classifica piloti

Classifica costruttori

Calendario - Risultati

Tutti i risultati di sport