Fernando Alonso, 37 anni (Ansa)
Fernando Alonso, 37 anni (Ansa)

Roma, 14 agosto 2018 - Come un fulmine a ciel sereno, Fernando Alonso ha annunciato la propria intenzione di lasciare la Formula 1 al termine della stagione. Lo spagnolo, due volte campione del mondo e ora in forza alla McLaren, ha comunicato tale decisione sul suo account Twitter in un breve video. "Dopo 17 anni meravigliosi in questo fantastico sport, è tempo per me di fare un cambiamento e andare avanti. Mi è piaciuto ogni singolo minuto di quelle incredibili stagioni e non posso ringraziare abbastanza le persone che hanno contribuito a renderle così speciali - le parole dell'asturiano, che ha proseguito - Ci sono ancora diversi Gran Premi in questa stagione, e io prenderò parte a loro con più impegno e passione che mai. Vediamo cosa ci riserva il futuro; nuove sfide entusiasmanti sono dietro l'angolo. Sto vivendo uno dei momenti piu' felici della mia vita, ma ho bisogno di esplorare nuove avventure". 

Non sono mancati i ringraziamenti, in particolare per il team e il gruppo Liberty Media: "Voglio ringraziare tutti alla McLaren. Il mio cuore è con la squadra per sempre. So che torneranno più forti e migliori in futuro e potrebbe essere il momento giusto per tornare in serie; questo mi renderebbe davvero felice. Ho costruito tanti ottimi rapporti con molte persone fantastiche alla McLaren, e mi hanno dato l'opportunità di ampliare i miei orizzonti e correre in altre categorie. Sento di essere un pilota più completo ora che mai. Ho preso questa decisione alcuni mesi fa ed è stata ferma. Tuttavia, vorrei ringraziare sinceramente Chase Carey e Liberty Media per gli sforzi fatti per cambiare idea e per tutti coloro che mi hanno contattato durante questo periodo. Infine, vorrei anche ringraziare i miei ex team, compagni di squadra, concorrenti, colleghi, partner, giornalisti e tutti coloro con cui ho lavorato nella mia carriera in F1. E, soprattutto, i miei fan in tutto il mondo. Sono abbastanza sicuro che le nostre strade si incroceranno di nuovo in futuro".