Novak Djokovic e Matteo Berrettini ieri a Torino, seguiti da Zverev e Medvedev
Novak Djokovic e Matteo Berrettini ieri a Torino, seguiti da Zverev e Medvedev

Cattive notizie per le Nitto Atp Finals di Torino da parte del Cts. Contrariamente a quanto aveva comunicato in passato, il Comitato Tecnico Scientifico non ha confermato né il giudizio sulle differenze di comportamento del pubblico del tennis rispetto a quello di altre discipline sportive, né l’intenzione, ufficialmente espressa, di concedere una deroga che avrebbe consentito di riempire da domani il Pala Alpitour al 75% della sua capienza massima anziché mantenerla al 60%. Questa inattesa retromarcia avrà purtroppo conseguenze negative per quanti avevano di recente acquistato i biglietti, visto che i posti a loro riservati sono diventati indisponibili. La Federazione Italiana Tennis non potrà purtroppo far altro che rimborsare integralmente, subito dopo la fine del torneo, coloro che non sono rientrati nel primo 60% di acquirenti.

Ieri intanto Novak Djokovick, grande favorito del torneo delle stelle, si è allenato con Matteo Berrettini. E insieme hanno fatto un selfie con Khaby Lame, super influencer. "Sono consapevole di poter contare sull’appoggio del pubblico, giocare questo torneo in casa, a cui arrivo con una consapevolezza maggiore rispetto a due anni fa, è qualcosa di fantastico. E’ bellissimo avere questo tipo di pressioni", ha detto Matteo.