Francesco Turturiello rappresenterà l’Italia a Oslo
Francesco Turturiello rappresenterà l’Italia a Oslo
di Paolo Manili Prende il via oggi a Oslo la Longines Fei World Cup 2021-2022 della lega Europa Ovest che, durante la stagione invernale "a cavallo" tra l’anno in corso e quello nuovo, si svilupperà su 10 appuntamenti. La Coppa del Mondo è il maggior circuito internazionale individuale indoor del...

di Paolo Manili

Prende il via oggi a Oslo la Longines Fei World Cup 2021-2022 della lega Europa Ovest che, durante la stagione invernale "a cavallo" tra l’anno in corso e quello nuovo, si svilupperà su 10 appuntamenti. La Coppa del Mondo è il maggior circuito internazionale individuale indoor del salto ostacoli e la lega occidentale europea è la principale, per qualità dei partecipanti e numero di nazioni coinvolte – Italia compresa – di ben 16 leghe in tutti i continenti. Dopo le rispettive tappe di qualificazione i migliori cavalieri di ciascuna lega disputeranno la finale, nella quale ripartiranno da zero e che assegnerà il trofeo.

Questa volta la finale lascia le due sedi che da anni si sono alternate in questo ruolo, ossia Goteborg in Europa e Las Vegas negli Usa, per svolgersi a Lipsia, Germania (6-10 aprile 2022). Dopo Oslo gli altri appuntamenti 2020 sono a Lione (2731 ottobre), Verona (47 novembre), Madrid (2528 novembre), La Coruña (1012 dicembre), Londra (1620 dicembre) e Mechelen (2630 dicembre). L’anno prossimo le tappe saranno a Basilea (1216 gennaio), Amsterdam (2730 gennaio), Bordeaux (36 febbraio) e Goteborg (2427 febbraio). Alla tappa iniziale di Oslo partecipano cavalieri di 17 nazioni, per l’Italia è in campo Francesco Turturiello (Quite Balou, Made In’t Ruytersford), al debutto in questo circuito. Nel fine settimana altri azzurri sono in trasferta: a Grimaud Bologni, Gaudiano e Grimaldi, a Vilamoura la Bottanelli, Bucci e la Colussi, a Oliva Zorzi, Cristofoletti e la Bonifazi.