DRZbenelli F4
DRZbenelli F4

Bologna, 19 luglio 2016 – Un fine settimana stregato per la scuderia DRZbenelli e il suo pilota Ian Rodriguez nella quarta tappa del campionato italiano F4 della Fia. Sul tracciato del Mugello il giovane driver guatemalteco non è purtroppo riuscito a concludere due delle tre gare in cui è stato impegnato, concludendo al 21° posto nell’unica corsa che è riuscito a portare a termine.

Qualche difficoltà era emersa già dalle qualifiche del venerdì, con le due sessioni ufficiali chiuse rispettivamente al 20° (in 1’48’’500, a 0’’992 dalla pole position dello statunitense Juan Correa) e al 22° posto (in 1’48’’319, a 1’’085 sempre da Correa). Partito dunque dalla decima fila in gara 1, Rodriguez non ha terminato la corsa a causa di un errore durante un sorpasso che lo ha costretto a uscire dopo nove dei diciassette giri previsti. Pronto a riscattarsi già in gara 2 dalla fila n. 11 in griglia, il portacolori della DRZbenelli è stato tradito da un problema elettrico al motore che l’ha costretto anche stavolta ad abbandonare il circuito dopo appena due giri. Un parziale riscatto Rodriguez l’ha ottenuto nella terza sessione: partito in 28° posizione (quart’ultimo), ha concluso al 21° posto in 20’26’’542, a 24’’670 dall’argentino Marcos Siebert, vincitore della corsa. In classifica generale Rodriguez occupa ora la posizione n. 19 con 22 punti.

«Un mio errore e un po’ di sfortuna hanno condizionato le mie prestazioni – spiega Rodriguez – e non posso certo ritenermi soddisfatto. Ho comunque fatto un’esperienza importante che mi servirà per i prossimi impegni. Il campionato è lungo, siamo a metà stagione e posso ancora togliermi delle soddisfazioni». «Tutta esperienza – aggiungono i titolari della scuderia, Stefano Da Riz e Francesco Benelli – Ian deve ancora capire bene come gestirsi in determinate situazioni. Rispetto alle precedenti corse abbiamo fatto un passo indietro, ma abbiamo apprezzato molto il fatto che in gara 3, pur partendo dalla terzultima fila, Ian non abbia mai mollato, riuscendo a guadagnare sette posizioni e a concludere in maniera dignitosa un weekend non certo semplice».

Per la “Magda”, la Formula 4 Tatuus T014 con motore Abarth 414 TF 1400 cc Turbo guidata da Rodriguez e dallo scorso fine settimana griffata Iconsulting, nuovo sponsor del team DRZbenelli, ora un po’ di riposo: il prossimo impegno sarà l’11 settembre sul circuito di Vallelunga (Roma).