Il GP di Monaco di F1, in programma il 23 maggio, apre al pubblico e sarà il primo del Circus per questo 2021. Il Principato monegasco ha infatti annunciato di autorizzare l’accesso a 7.500 spettatori, ognuno dei quali dovrà sottoporsi a un tampone molecolare. Ne saranno dispensati residenti e lavoratori del Principato, inoltre non ci sarà alcuna restrizione sulla provenienza del pubblico. Secondo Pierre Dartout, il ministro di Stato di Monaco, "è importante che ci sia una presenza minima di pubblico e in condizioni sanitarie incontestabili. Siamo tutti impegnati a renderlo il migliore possibile, sia per quello che rappresenta economicamente, in particolare nel settore alberghiero e della ristorazione, sia per l’immagine del Principato". Annullato l’anno scorso, per questa edizione sono già stati venduti 4mila biglietti. Gli organizzatori hanno spiegato che 7.500 biglietti corrispondono a un posto su tre, "al fine di consentire il distanziamento".