Azzurri tristemente in ombra al termine del secondo giro del DP World Tour Championship, torneo conclusivo dell’European Tour. Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates a Dubai Francesco Laporta, dopo il primo giro timido in 71 colpi è incappato in una giornata storta conclusa in 74. Punteggio totale di +1 e 47º posto. Guido Migliozzi ha bissato il 73 d’apertura e con +2 occupa il terzultimo posto. La gara, riservata ai migliori 53 del ranking, vede un terzetto al comando al giro di boa. Shane Lowry, John Catlin e Sam Horsfield sono appaiati a -10 seguiti a un colpo da Rory McIlroy, leader dopo il giro d’apertura, e Alexander Björk. Seguono Martin Kaymer e Collin Morikawa che, con questo risultato, diventerebbe il primo americano a vincere l’ordine di merito europeo.

Andrea Ronchi