Dovizioso-Aprilia, atto primo. E sensazioni, pare, subito positive. La scena della (probabile) sorpresa più attesa dalla MotoGp, ovvero il ritorno in pista di Dovi, si è svolta ieri sulla pista di Jerez dove l’ex Ducati, ha girato in sella alla RS-GP insieme ai piloti ufficili del team della casa di Noale, Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori. Dovizioso ha così iniziato a studiare l’Aprilia 2021 con l’obiettivo di valutare la possibilità di un ritorno alle gare nel corso della stagione o al più tardi nel 2022.

Massimo Rivola, numero uno di Aprilia, punta forte sul test con Andrea e sarà a Jerez anche oggi e domani per seguire di persona il lavoro dell’ex DesmoDovi.

Domani sarà la giornata del briefing decisivo per capire se il progetto Dovizioso-Aprilia avrà sviluppi concreti e in quali tempi. Di sicuro c’è che il pilota forlivese tornerà in sella alla RS-GP fra un mese, al Mugello, in una sessione di test che Aprilia ha fissato prima del Gp d’Italia. Sarà al Mugello, insomma, che potrebbe arrivare l’annuncio di un accordo fra l’Aprilia e Dovizioso.

Ri.Ga.