Dovizioso e Aprilia insieme. E questa volta sul serio. Sì, Dovi salirà sulla RS-GP21, ovvero la moto tutta italiana che debutterà in Qatar con Espargaro e Savadori, per tre giorni di lavoro a Jerez, a metà aprile.

Un test ufficiale, con riferimenti e tempi ufficiali, a conferma delle sensazioni che parlano di una probabile collaborazione ’fissa’ di Dovizioso al progetto Aprilia. L’obiettivo? Tornare in pista (2021 o 2022?) dopo l’addio alle corse al termine dell’avventura in Ducati. "Sarà il modo migliore per tenermi allenato", ha rivelato Dovizioso.

r.g.