Vale e Dovi insieme. Nello stesso team e (forse) per un pacchetto di Gp, quelli che accompagneranno Rossi all’ultima gara della sua infinita carriera e (probabilmente) consegneranno a Dovizioso un contratto per il 2022. E’ questa l’idea che Yamaha ha intenzione di mettere nero con l’obiettivo di ’confezionare’ un Team Petronas composto appunto da Valentino e Andrea. Quando? L’obiettivo concreto è quello di realizzare il dream team degli ’zii della MotoGp’ a Misano (19 settembre), ma non è da escludere che Dovizioso possa salire sulla Yamaha già fra un paio di settimane quando il Mondiale farà tappa ad Aragon. Lo scacchiere che può scattare in casa Yamaha parte dall’addio a Vinales. Già, perché al posto dello spagnolo si punta a promuovere subito Morbidelli (fermo ai box per il guaio al ginocchio), che a sua volta libererebbe così la moto per Dovi, ormai lontano da Aprilia.

Riccardo Galli