Guido Migliozzi, vicentino di 24 anni
Guido Migliozzi, vicentino di 24 anni
Guido Migliozzi è stato autore di un finale incredibile nel Commercial Bank Qatar Masters. Il vento è stato ancora una volta protagonista sul percorso dell’Educational ma l’azzurro con un gioco perfetto ha completato le 18 buche con il miglior score di giornata assoluto in 65 colpi. Sei birdie e...

Guido Migliozzi è stato autore di un finale incredibile nel Commercial Bank Qatar Masters. Il vento è stato ancora una volta protagonista sul percorso dell’Educational ma l’azzurro con un gioco perfetto ha completato le 18 buche con il miglior score di giornata assoluto in 65 colpi. Sei birdie e nessun errore per il vicentino che, risalito dal 18° posto alla vetta del leaderboard è entrato in clubhouse ad attendere i giocatori ancora in campo. In vetta con Darren Fichardt, leader dopo il terzo giro, Gaganjeet Bhullar e Antoine Rozner il nostro giocatore si stava preparando per un play off che sembrava oramai inevitabile. Proprio sull’ultimo green però Rozner ha imbucato un putt da circa 20 metri che gli ha permesso di guadagnare il colpo necessario a evitare lo spareggio e ottenere la vittoria. "Probabilmente è stato il putt più bello della mia carriera – ha detto Rozner –. Neanche nei sogni avrei potuto immaginare qualcosa del genere e sono davvero felicissimo".

Per il francese si tratta del secondo titolo sull’European Tour in soli 3 mesi dopo quello a Dubai quando beffò un altro azzurro, Francesco Laporta. Con il secondo posto e il premio di 84 mila euro Migliozzi scala 57 posizioni nell’ordine di merito europeo e salendo al 32° posto. Ottimo risultato anche per Nino Bertasio, 19° con il par, mentre Lorenzo Gagli (+1) ha chiuso 28°. Francesco Laporta è riuscito a superare per la prima volta in stagione il taglio terminando però il torneo all’ultimo posto causa un weekend da dimenticare.

Andrea Ronchi