Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 gen 2022

Djokovic in gabbia aspetta l’ultimo verdetto

Il ministro gli nega il visto, Nole fa ricorso: nella notte arriverà la decisione, nel frattempo il campione è in stato di fermo

15 gen 2022
paolo franci
Sport

di Paolo Franci E sono due. Per la seconda volta il governo australiano ha revocato il visto d’ingresso di Nole Djokovic. Stavolta per "ragioni di salute e ordine pubblico". Perché? Semplice: Nole non è vaccinato, cosa nota sin dal suo arrivo in Australia. Solo che ora il ministro per l’Immigrazione Alex Hawke si è accorto che "era nell’interesse dei cittadini farlo". La prassi vorrebbe l’espulsione immediata, ma la task force legale di Djokovic ha presentato al giudice Anthony Kelly, lo stesso che aveva decretato la sospensione dell’espulsione, il ricorso avverso la decisione del governo. Kelly passa per essere un duro che, però, ponendosi in rigida posizione super partes, aveva bacchettato le istituzioni australiane, dopo aver ripercorso passo dopo passo tutto quanto fatto da Djokovic per entrare nel Paese. S’era chiesto, Kelly, rivolgendosi ai rappresentanti del governo: "Cos’altro avrebbe potuto fare quest’uomo?". Non sarà però Kelly, giudice ’locale’, ad occuparsi del caso, che passa alle toghe della Corte federale. Alle 8 di sabato in Australia (da noi le 22 di ieri) Djokovic è comparso davanti ai funzionari dell’ufficio immigrazione che gli hanno notificato il ritiro del visto. Da quel momento Nole è in stato di fermo per la seconda volta. Due ore dopo circa, alle 10,15 di sabato in Australia (da noi mezzanotte e un quarto di ieri) Nole è comparso davanti al giudice delle udienze preliminari. Da quel momento gli avvocati hanno tempo fino a domattina alle 9 (per noi le 23 di questa sera) per affilare la linea di difesa prima di comparire davanti alle toghe federali. E nel frattempo? ‘The Djoker’ è detenuto al Park Hotel, la struttura recettiva nella quale vengono accolti rifugiati e coloro che richiedono asilo politico. Gli avvocati di Nole – in tabellone al primo turno contro il connazionale Kecmanovic – corrono contro il tempo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?