Altra fumata nera in Lega calcio per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A per il prossimo triennio. I club hanno votato sulla proposta di Dazn: 11 a favore, 8 astenuti (il Cagliari è uscito senza esprimersi). Per assegnare i diritti i voti a favore debbano essere almeno 14. Il fronte pro-Dazn tra i club ha guadagnato il voto del Torino (Atalanta, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma e Udinese), ma non è bastato. Si sono astenuti infatti Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo e Spezia. Prossima assemblea forse già in settimana.