"Con i 1500 stile libero ho finito, non sono più la mia gara, punterò tutto sui 400 e 800, sono un ‘vecchietto’, per questo eventualmente in futuro guaderò ai 200 stile libero". Lo ha detto Gabriele Detti alla vigilia dei due grandi appuntamenti del 2021, gli Europei di Budapest (nuoto inizierà il 17 maggio) e le Olimpiadi di Tokyo. Detti, 26 anni livornese, dei 1500 stile libero è bronzo olimpico in carica ma ora ha deciso di dire basta alla distanza più lunga del nuoto in vasca. Con l’annuncio un po’ a sorpresa dell’addio ai 1500, Detti, allenato dallo zio Stefano Morini, le sfide in Casa Italia con Paltrinieri negli eventi internazionali si concentreranno sugli 800 stile libero, gara che farà il suo esordio nel programma olimpico proprio a Tokyo.