Lo striscione dedicato a Mauro Bellugi, scomparso sabato a 70 anni
Lo striscione dedicato a Mauro Bellugi, scomparso sabato a 70 anni

Molto prima che i tifosi accolgano il pullman dell’Inter, di nerazzurro davanti al Meazza c’è già uno striscione. Sono le ore antecedenti al derby e l’omaggio è quello che la Curva Nord, cuore del tifo ultrà, dedica allo scomparso Mauro Bellugi. "Eroe nerazzurro", come recita la scritta riportata sul lenzuolo bianco lasciato nella zona del "Baretto", sede delle riunioni della Curva antistante all’impianto di San Siro. La camera ardente dell’ex difensore, scomparso sabato dopo diverse settimane in ospedale per riprendersi da un’operazione di amputazione delle gambe, resterà aperta anche oggi dalle 8.30 alle 17.30, come già è accaduto nella giornata di ieri alla Casa Funeraria San Siro di via Corelli 120. I funerali si terranno invece domani alle 11 nella Chiesa di Sant’Ambrogio. Anche nel giorno della stracittadina non sono mancate le parole di ricordo per Bellugi, da anni apprezzato opinionista tv senza mai nascondere la sua fede interista, arrivate dal mondo del calcio. Tra queste un pensiero di Conte nel post-partita del derby, per stringersi attorno alla famiglia. M. T.