Giornata di crolli inattesi nei tour europei. Il più doloroso ha coinvolto Matteo Manassero in Puglia nel giro conclusivo del Mira Golf Experience Acaya Open. Partiva saldamente al comando del torneo inserito nell’ALPS Tour ma è franato nelle ultime 9 buche con 3 colpi sopra il par. Il 72 finale (+1) lo ha relegato al secondo posto alle spalle dello scozzese Ryan Lumsden che gli ha recuperato ben 6 colpi. Stessa sorte in Kenya per Justin Harding, già vincitore domenica scorsa sul medesimo campo. Il sudafricano partiva con 3 colpi di vantaggio nell’ultimo giro del Savannah Classic, concluso 2 sopra il par al 14° posto. Ha vinto il connazionale Daniel Van Tonder. Nino Bertasio ha realizzato il miglior score di giornata (66) risalendo al 10° posto.

Andrea Ronchi