di Paolo Manili VERONA - Scatta oggi nel Palavolkswagen della Fieracavalli la tappa italiana della Longines Fei World Cup, la terza del girone Europa Occidentale nel 2021 dopo Oslo e Lione. Basata su un Csi-W "cinque stelle" che si articola in quattro giornate di gare, vedrà competere nel celebre indoor veronese il Gotha del salto ostacoli internazionale, per un totale di 70 campioni di 19 Paesi con...

di Paolo Manili

VERONA - Scatta oggi nel Palavolkswagen della Fieracavalli la tappa italiana della Longines Fei World Cup, la terza del girone Europa Occidentale nel 2021 dopo Oslo e Lione. Basata su un Csi-W "cinque stelle" che si articola in quattro giornate di gare, vedrà competere nel celebre indoor veronese il Gotha del salto ostacoli internazionale, per un totale di 70 campioni di 19 Paesi con un totale di 170 cavalli.

Se la prima gara di oggi servirà per l’ambientamento dei quadrupedi e dei loro cavalieri, già dalla seconda si comincerà a fare sul serio in un crescendo che, giorno dopo giorno, porterà al clou dell’intero evento, il "Longines Grand Prix presented by Volkswagen" di domenica pomeriggio (ostacoli a 1,401,60 m, 190 mila Euro di montepremi sui 418.200 dell’intera dotazione). La gara è utile per la classifica generale del circuito che alla vigilia è condotto dall’olandese Jochems (30 p.) davanti a Fuchs. Il primo degli azzurri è Gaudiano, 28° (2 punti). Tra gli stranieri in gara si contano fuoriclasse assoluti come l’austriaco Max Kuhner, i belgi Bruynssels, Devos, Philippaerts e Vermeir, il brasiliano Zanotelli e il colombiano Carlos Lopez. E ancora: lo spagnolo Moya, i francesi Delestre e Staut, gli assi britannici Whitaker e Moffit. Dalla Germania sono arrivati grossi calibri come Ahlmann e Deusser, dall’irlanda Bertram Allen e Denis Lynch. Fortissimi gli elvetici con Guerdat, Fuchs, Schwizer, Crotta e Balsiger. Infine l’oro olimpico a squadre Fredricson e Petronella Andersson. Gli azzurri sono 19: al GP di domenica parteciperanno Gaudiano, Bucci (nella foto), Pisani, De Luca, la Martinengo e Brotto. Se si qualificheranno nelle apposite prove, parteciperanno anche Marziani, la Ciriesi e Turturiello. Oggi proseguono le gare del GP Fieracavalli 123x123 e del Champions Tour iniziate già ieri, mentre il Csi-W propone il Premio Safe Riding a due fasi (h.1,45 m.), il Premio Banca Passadore a tempo (h. 1,50 m.) e il Premio Regione Siciliana a barrage (h. 1,55 m.) ore 17.45 (streaming su Fei Tv).