Steph Curry, dopo il record di triple della storia Nba conquistato nel match del Madison Square Garden contro i Knicks, ha voluto omaggiare i compagni regalandogli un Rolex a testa. Non a tutta la squadra in realtà, bensì a Draymond Green, Andre Iguodala e Klay Thompson (che riceverà al rientro a San Francisco), ovvero quei compagni che l’hanno assistito maggiormente e con cui il numero 30 ha condiviso più anni di carriera con la canotta dei Warriors. "Questo è un punto d’arrivo di un’intera carriera, ma e’ stato costruito da tutte le persone che mi sono state intorno. Ogni blocco che avete portato per me, ogni volta che mi avete passato il pallone dandomi fiducia: siete voi il motivo per cui ce l’ho fatta", la dedica di Curry.