L’ex campione di boxe Maurizio Stecca (nella foto), oro olimpico a Los Angeles 1984 e poi campione del mondo Wbo ed europeo tra i professionisti, è ricoverato in ospedale a Treviso a causa del Covid.

Stecca, 58 anni, che è stato anche viceallenatore della Nazionale, si trova in un reparto medico dell’ospedale Ca’ Foncello e da ieri è intubato. Residente da tempo in Veneto, a Casale sul Sile (Treviso), è stato lui stesso, dal proprio profilo Facebook, a rendere noto il ricovero.

"Ho cominciato il match più difficile della mia vita contro un avversario chiamato Covid", ha scritto l’ex pugile, pubblicando anche un selfie che lo vede con un mascherine per l’ossigeno sul volto.

"Non so quante riprese ci vorranno – ha aggiunto – ma sicuramente non indietreggerò". Stecca aveva già ricevuto due dosi di vaccino e si apprestava a fare la terza.