Il Covid si è abbattuto sulla squadra italiana che partecipa ai Mondiali di sci nordico a Oberstdof, in Germania, costringendola a un precipitoso ritiro dalla competizione e all’immediato ritorno a casa. Quattro i casi di Covid rilevati: uno skiman, due cuochi e un componente dello staff tecnico, tutti asintomatici. Il presidente federale Flavio Roda ha deciso così il ritiro dalla competizione "per salvaguardare la salute degli atleti azzurri e per garantire una prosecuzione sicura delle gare".