Paris vince il Super-G di Soldeu e si porta a casa la coppa di specialità
Paris vince il Super-G di Soldeu e si porta a casa la coppa di specialità

Soldeu (Andorra), 14 marzo 2019 – La velocità di questa stagione risponde al nome di Dominik Paris: spettacolare, fortissimo, ultimamente imbattibile. Le finali di Soldeu lo incoronano come miglior atleta delle discipline veloci grazie alla terza doppietta stagionale dopo Bormio e Kvitfjell.

Ieri il successo in discesa, dove ha sfiorato anche la coppa di specialità sfuggita per solo 20 punti di distacco da Feuz; oggi invece l’en-plein con successo e coppa in un colpo solo in Super-G, dove quest'anno ha vinto anche la medaglia d'oro al Mondiale. Bastava un terzo posto con vittoria di Kriechmayr per portarsi a casa la coppetta di specialità, ma Paris non si è accontentato e ha sfruttato il suo momento di forma impressionante andandosi a prendere l’ennesimo successo stagionale

Battuto per 15 centesimi Caviezel, autore di una splendida prova soprattutto nella parte centrale, ma non in grado di competere con il finale dilagante di Dominik. Il podio è completato proprio da Kriechmayr che ha rischiato di vincere la coppa di specialità pur non avendo vinto alcuna gara nel format: si tratta del suo secondo podio in Super-G, in una stagione in cui è stata premiata la sua regolarità.

L’altro atleta in corsa per la coppa era Kilde che però avrebbe dovuto sperare in un miracolo e l’ottavo posto finale con oltre un secondo di ritardo non gli ha concesso alcuna speranza.

Bene per l’Italia anche Innerhofer, che chiude al quinto posto dietro a Jansrud: per l’argento in discesa di Vancouver 2010 una buona gara che senza qualche piccolo errore sarebbe valsa anche il podio, distante 34 centesimi.

CLASSIFICA SUPER-G FINALI COPPA DEL MONDO SOLDEU 2019

1. Dominik Paris (ITA) 1:20.42
2. Mauro Caviezel (SUI) +0.15
3. Vincent Kriechmayr (AUT) +0.44
4. Kjetil Jansrud (NOR) +0.58
5. Christof Innerhofer (ITA) +0.70
6. Matthias Mayer (AUT) +1.02
7. Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +1.14
8. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +1.23
9. Beat Feuz (SUI) +1.25
10. Christian Walder (AUT) +1.27