Se anziché Osijek si fosse in Giappone... sarebbe stato un successo olimpico. Ma trionfare anche in Coppa del Mondo non è da tutti i giorni. Anche se, per la verità, il trap e il direttore tecnico degli azzurri, Albano Pera, ci hanno abituati bene. Doppio oro, firmato da Silvana Stanco e da Mauro De Filippis. Senza dimenticare che, in campo femminile, Silvana ha superato la compagna...

Se anziché Osijek si fosse in Giappone... sarebbe stato un successo olimpico. Ma trionfare anche in Coppa del Mondo non è da tutti i giorni. Anche se, per la verità, il trap e il direttore tecnico degli azzurri, Albano Pera, ci hanno abituati bene.

Doppio oro, firmato da Silvana Stanco e da Mauro De Filippis. Senza dimenticare che, in campo femminile, Silvana ha superato la compagna di squadra Jessica Rossi. Argento per la portacolori dei Giochi di Tokyo che bissa così quell’argento individuale che, sulle stesse pedane, aveva vinto in occasione degli Europei. E’ un piacevole monologo italiano con la prova femminile che ci mette davvero al centro del mondo. Silvana e Jessica, Stanco e Rossi sparano con grande puntualità: ne nasce un testa a testa che tiene tutti con il fiato sospeso.

"Avevo bisogno di una conferma, ed è arrivata", dice Silvana Stanco.

Contenta anche Jessica Rossi, 29 anni, poliziotta da Crevalcore. "Ho gestito bene la gara e le mille difficoltà che si incontrano in pedana. Non la considero una prova generale, ma solo una tappa di avvicinamento e il risultato è più che positivo".

Soddisfatto anche Mauro De Filippis che si lascia alle spalle il greco Iannis Chatztisakiroglou. "Nella prima serie sono arrivati due zeri strani. Ne ho parlato con Albano Pera e, da lì, c’è stato il cambio di marcia".

Sventola il tricolore per la Coppa del Mondo e oggi, intanto, prova a squadre. Ma attenzione anche al mixed team, previsto per domani, anche perché la scelta di Albano Pera, il direttore tecnico dei mille successi, potrebbe essere un chiaro indizio in vista dei Giochi. A Tokyo, ovviamente, l’unico uomo sarà Mauro De Filippis, che domani sparerà insieme con Jessica Rossi. I due sono stati sposati ma, da alcuni mesi, sono separati. Anche se non sono più coppia nella vita, possono risultare, per i colori azzurri, una coppia vincente sia in Coppa del Mondo sia ai Giochi di Tokyo. La scelta di Pera si spiega così.

a. gal.