18 mar 2022

Coppa Davis a Bologna per i prossimi 5 anni Orgoglio azzurro

La Coppa Davis parlerà – per i prossimi cinque anni – con un forte accento bolognese. La città emiliana, fino al 2026, a patto che si qualifichi ogni anno la squadra azzurra, sarà la sede di uno dei quattro raggruppamenti delle semifinali della grande competizione per team nazionali. Le sfide (nella foto Matteo Berrettini) si terranno alla Unipol Arena e sono in programma – in questo 2022 – dal 14 al 18 settembre. Gli altri gironi delle semifinali si giocheranno a Glasgow, in Scozia; a Malaga in Spagna e ad Amburgo, in Germania. L’annuncio dell’arrivo sotto le Due Torri della Coppa Davis, competizione nata nel 1900 e uno degli eventi sportivi più blasonati al mondo, è giunto, in videoconferenza, dalle voci del presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, della sottosegretaria di Governo allo Sport, Valentina Vezzali e del presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi. "La Coppa Davis – ha detto il governatore Bonaccini – era passata in Emilia-Romagna un po’ di anni fa ma, con una squadra così forte arriva in Italia con ambizioni: Noi ci metteremo l’attenzione, l’ospitalità che gli emiliano- romagnoli sanno dare".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?