Conegliano allunga il suo record a 65 partite consecutive e si prende anche la Supercoppa Italiana, trascinata dalla forza del gruppo e dalla solita Egonu nella finale di Modena, contro Novara per 3-1 (23-25, 29-27, 25-15, 26-24). L’assenza di due pedine importanti come Sylla, in Spagna per la riabilitazione dopo l’intervento al ginocchio, e Sara Fahr a sua volta infortunata, non hanno impedito alle venete di firmare l’ennesimo successo. L’ultima sconfitta risale al dicembre del 2019.

Ieri Novara è riuscita a mettere paura all’Imoco, ma dopo aver vinto il primo set non ha potuto nulla contro le venete che con questo successo salgono a sei supercoppe in totale, le ultime cinque consecutive. La squadra di Santarelli ha avuto molto da tutte le titolari: Plummer 17, Folie 9, Egonu 24, Courtney 14, De Kruijf 7, per Novara Karakurt 17, Daalderop 17.

Domenica prossima inizia il campionato delle campionesse d’Europa.