La sfida di Oporto è senza alcun dubbio tra le squadre più forti e solide di questa edizione della Champions League. Si tratta della terza finale tutta inglese tra il Manchester City il Chelsea. Un epilogo, almeno nei pronostici, sbilanciata dalla parte dei Citizens - i bookmaker inglesi di Stanleybet.it quotano Pep con la coppona a 1,42 e Tuchel in trionfo a 2,65 - che pure sono al debutto assoluto su un palcoscenico così prestigioso.

Thomas Tuchel veste volentieri i panni dell’outsider, giocando con la scaramanzia: "Ora sono la squadra più forte d’Europa e hanno chiuso con enorme vantaggio su di noi in campionato", senza dimenticare però, i due successi ottenuti contro il City nella semifinale di Coppa d’Inghilterra e in campionato. Fresca del titolo di Premier League, il quinto nell’ultimo decennio, la squadra di Pep Guardiola accarezza la leggenda:"Cercheremo di fare il nostro miglior gioco, ma sono certo che dovremo soffrire per vincere la coppa. Credo - prosegue - che nessuno dominerà l’intera partita, quindi dovremo cogliere l’occasione quando ci capiterà".