1 mag 2022

Ciriesi, exploit rosa ai Tricolori di Cervia: battuto Marziani

paolo manili
Sport
Francesca Ciriesi, modenese di 28 anni (foto Fise/Canteri)
Francesca Ciriesi, modenese di 28 anni (foto Fise/Canteri)
Francesca Ciriesi, modenese di 28 anni (foto Fise/Canteri)

di Paolo Manili

Francesca Ciriesi in sella a Cape Coral, femmina saura westfalen di 10 anni (una figlia di Comme Il Faut) ha vinto ieri a Le Siepi di Cervia il campionato italiano assoluto di salto ostacoli siglando anche la seconda prova a due percorsi a barrage con gli ostacoli a 1,60 m. L’amazzone delle Fiamme Oro era andata subito in testa venerdì nella prima gara, categoria a tempo tabella C (penalità che si trasformano in secondi e si aggiungono al tempo effettivamente impiegato) davanti a Filippo Bologni su Bernini GP e a Ludovica Minoli con Jus de Crack.

Ieri la Ciriesi non ha perso concentrazione ed è andata all’attacco e, unica a non tocare barriere nei due giri, si è aggiudicata anche la prova decisiva davanti al campione italiano uscente, Luca Marziani su Lightnig e a Massimo Grossato con D Mark 2. Quarto Andrea Calabro su That Me Z. In base alla somma dei punti nelle due prove la Ciriesi ha conquistato il suo primo titolo assoluto, argento a Turturiello e bronzo a ad Andrea Calabro. I tre medagliati andranno di diritto al Csio di Piazza di Siena a fine maggio, la Ciriesi con accesso al GP Roma, gli altri due previa qualificazione. Invece il campionato militare interforze è stato conquistato dal team dei Carabinieri davanti a Fiamme Oro e Aeronautica. Oggi finali e medaglie del tricolore amazzoni, dei Criterium e dei Trofei.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?