Inter-Shakhtar Donetsk, Lautaro contro Kovalenko (Ansa)
Inter-Shakhtar Donetsk, Lautaro contro Kovalenko (Ansa)

Roma, 9 dicembre 2020 - Mercoledì di verdetti per le avventure in Champions League di Atalanta e Inter. Il primo porta subito un sorriso: l'Atalanta vince (0-1) ad Amsterdam e firma la qualificazione nel gruppo D. Ajax ko con il gol di Muriel a cinque miniti dal novantesimo. Dopo la doppia festa di Juventus e Lazio, i bergamaschi reagiscono nel migliore dei modi dopo giorni pesanti legati alle polemiche e tensioni interne che riguardano Gasperini e i senatori Gomez e Ilicic.

Avventura euroea conclusa invece per l'Inter che sbatte su Trubin, portiere dello Shakhtar Donetsk. A San Siro finisce 0-0. Niente biscotto fra Real MadridBorussia Monchengladbach, con i blancos che vincono 2-0, ma la squadra di Conte non riesce a prendersi i tre punti decisivi per il passaggio del turno e chiude all'ultimo posto del gruppo B, fuori quindi anche dall'Europa League.

Intanto si è giocato anche il recupero di Psg-Basaksehir, la partita sospesa ieri per il caso di razzismo che ha coinvolto il quarto uomo dell'incontro, Sebastian Coltescu. I parigini si sono imposti per 5-1. Prima della partita i giocatori e la squadra arbitrale si sono inginocchiati per un momento di raccoglimento contro il razzismo.

 

Ajax-Atalanta 0-1, il tabellino

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Lisandro Martinez (47' st Timber, 51'st Alvarez), Tagliafico (18' st Huntelaar); Labyad (18' st Ekkelenkamp), Klaassen, Gravenberch; Antony, Tadic, Brobbey (1' st Promes). A disp.: Stekelenburg, Kotarski, Klaiber, Rensch. Allenatore: ten Hag.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (34' st Palomino); Pessina; Gomez, Zapata (34' st Muriel). A disp.: Sportiello, Rossi, Lammers, Malinovskyi, Piccini, Mojica, Depaoli, Ruggeri, Panada, Ilicic. Allenatore: Gasperini.

Arbitro: Del Cerro (Spagna).

Rete: 40' st Muriel.

NOTE: serata fredda, terreno in perfette condizioni. Espulso al 34' st Gravenberch per doppia ammonizione. Ammoniti: Gravenberch, Tagliafico, Hateboer, Freuler. Angoli: 6-4 per l'Ajax. Recupero: 3'; 4'.

Champions League live

 

Inter-Shakhtar Donetsk 0-0, il tabellino

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (41' st D'Ambrosio); Hakimi (41' st Darmian), Gagliardini (30' st Sanchez), Brozovic, Barella, Young (23' st Perisic); Lautaro Martinez (41' st Eriksen), Lukaku. A disp.: Stankovic, Radu, Kolarov, Sensi, Ranocchia. Allenatore: Conte.

SHAKHTAR DONETSK (5-3-2): Trubin; Dodò, Bondar, Stepanenko, Vitao (36' pt Khocholava), Matviyenko; Marlos (19' st Alan Patrick), Kovalenko, Maycon; Tetè (20' st Solomon), Taison (42' st Dentinho) A disp.: Shevchenko, Pyatov, Marcos Antonio, Marquinhos, Bolbat, V'Yunnik, Sudakov. Allenatore: Castro.

Arbitro: Vincic (Slovenia).

Note: serata piovosa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Vitao, Gagliardini, Hakimi, Brozovic, Conte, Trubin. Angoli: 13-0. Recupero: 1', 4'.

Champions League live