Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 gen 2022

C’è Ana in pista, nel segno di Vale E la Moto3 punta tutto sul rosa

Spagnola, campione del Mondo di SuperSport, la Carrasco sarà l’unica donna nelle tre categorie del Mondiale

27 gen 2022
riccardo galli
Sport
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm
Ana Carrasco, 25 anni a marzo, nel week end sarà in pista salirà in sella alla sua Ktm

di Riccardo Galli Ci voleva. Sì, un tocco di rosa nel Motomondiale ci stava e ci starà decisamente bene. E poi, lei, Ana Carrasco, 25 anni il prossimo marzo, mica si presenta al via della stagione 2022 solo per partecipare. Macchè. La ragazza spagnola, un pensierino al titolo mondiale (categoria Moto3) lo sta facendo e lo farà, anche perché nella sua carriera, già sufficientemente lunga, campione (o campionessa che sia) del Mondo lo è già stata. E’ accaduto nel 2018, quando Ana ha battuto tutti i suoi rivali maschietti e si è presa il Mondiale SuperSport 300. Così, la ragazzina spagnola ha deciso di riprovarci nella Moto3, dove fra l’altro aveva provato una prima avventura tra il 2013 e il 2015 senza però lasciare il segno. La poca esperienza di quei tempi aveva finito per fare la differenza (in negativo e a suo sfavore) nella classe più piccola del Motomondiale, ma adesso il discorso è diverso e il Team Boè, con la segnalazione e la Ktm, ha deciso di puntare di nuovo su di lei che, una volta iscritto il suo nome nell’elenco dei partecipanti al Mondiale 2022, sarà l’unica donna nelle tre categorie in pista, ovvero MotoGp, Moto2 e appunto Moto3. Fino a un paio di giorni fa la Carrasco era segnalata fra i partecipanti al prossimo Mondiale Superbike. Scelta professionate maturata in autunno questa, poi ecco l’occasione di uscire dal paddock della Sbk e ritrovare aperta la porta dei box della Moto3. Occasione da sfruttare, subito, anche per continuare un processo di crescita (e di ambizioni) che a 25 anni può segnare una tappa fondamentale per la carriera. Il Team Boè, fra l’altro, costringerà il giovane David Salvador a scendere dalla moto, visto che il giovane pilota che lascerà il posto ad Ana, era già stato iscritto nell’elenco dei partecipanti al Mondiale. Nei giorni ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?