Carl Nassib, il suo profilo Instagram
Carl Nassib, il suo profilo Instagram

New York, 21 giugno 2021 - Carl Nassib, difensore di linea dei Las Vegas Raiders, è il primo giocatore attivo della National Football Association a fare coming-out. Nassib ha annunciato di essere gay e di "averlo voluto dichiarare giù da tempo. Ora mi sento a mio agio a farlo". Il 28enne è alla sua sesta stagione nella Nfl e alla seconda nei Raiders. "Mi auguro che un giorno video come questi e tutto il processo del coming-out non siano più necessari", aggiunge. Su Instagram ha scritto: "Che succede gente. Sono a casa mia a West Chester, in Pennsylvania. Volevo solo prendermi un attimo per dire che sono gay. Era da un po' che avevo intenzione di farlo, ma finalmente mi sento a mio agio e posso togliermi questo peso di dosso. Ho davvero la vita migliore, la famiglia, gli amici e il lavoro migliori che un ragazzo possa chiedere". 

Nassib ha sottolineato di essere una persona riservata ma di aver deciso di farlo, usando la sua visibilità, per promuovere la cultura aperta, inclusiva e che rispetti tutte le differenze. Per questo ha anche annunciato una sonazione in favore del progetto Trevor. Un'organizzazione che aiutai giovani lgbtq in Usa, molto attiva nei servizi di prevenzione al suicidio. Sul post di Instagram, la sua squadra, i Raiders hanno twittato un'emoji a forma di cuore (con i suoi colori argento e nero), mostrando così il suo supporto.

"E' il 2021 ed è un Raider, se è felice sono felice", il commento di Mark Davis, proprietario della franchigia. "La famiglia Nfl e' fiera di Carl", il pensiero del commissioner Roger Goodell.