Due mesi dopo aver conquistato i titoli Wba e Wbc dei pesi supermedi, Saul “Canelo” Alvarez ha difeso le sue cinture con un ko tecnico. Il pugile messicano ha ampiamente dominato Avni Yildirim l’altra sera all’Hard Rock Stadium di Miami. Alvarez (55 vittorie, 1 sconfitta, 2 pareggi) non ha lasciato scampo al pugile turco, colpendolo con potenti montanti sul corpo e sul volto: Yildirim è finito a terra con un diretto a due minuti dalla fine del terzo round. “Canelo” ha ora il titolo della categoria Wbo nel mirino. Il promoter Eddie Hearn ha confermato che il messicano tornerà sul ring l’8 maggio contro Billy Joe Saunders, che detiene la cintura Wbo. Il britannico, che non ha mai perso in 30 incontri, è noto per le sue ‘scappatelle’ ed è stato sospeso dalla Federboxe inglese dopo aver pubblicato un video che mostrava come picchiare sua moglie.