Milano, 3 marzo 2020 – Proseguono le riunioni e le polemiche in seno alla Lega Calcio per districare la matassa calendari imbrigliata dalla vicenda Coronavirus. L’ultima ipotesi su cui sembrava esserci convergenza era quella di recuperare nel prossimo weekend le sei partite rinviate qualche giorno fa, e slittare il resto del calendario di una settimana. In questo modo Juventus-Inter si sarebbe giocata il 9 marzo a Torino a porte aperte. Ma il presidente nerazzurro non ha digerito le modalità di gestione del presidente Dal Pino attaccandolo pubblicamente su Instagram.

SEI UN PAGLIACCIO – Durissime le parole di Zhang affidate al suo profilo ufficiale Instagram e pubblicate tramite una stories. Zhang ha accusato Dal Pino di non pensare alla saluta pubblica: “Si gioca col calendario e si mette la salute pubblica al secondo posto – le parole di Zhang – Sei probabilmente il più grande pagliaccio che abbia mai visto 24 ore? 48 ore? 7 giorni? E cosa ancora? Qual è il prossimo step? E ora parli di sportività e campionato regolare? Cosa dici del fatto che non proteggiamo i nostri giocatori o allenatori e chiediamo loro di giocare per te ogni giorno e ogni ora senza fermarsi?”. Poi l’accusa diretta: “Sì, sto parlando a te. Al nostro presidente di Lega Paolo Dal Pino. Vergognati! E’ ora di alzarsi e prenderti le tue responsabilità. E’ così che si farebbe nel 2020. E’ un argomento per chiunque nel mondo, non importa se è un tifoso dell’Inter o della Juventus. L’importante è la salute. E’ la cosa più importante per te, per la tua famiglia e la nostra società”. Il nuovo calendario proposto è questo: sabato 7 Samp-Verona alle 20.45, domenica 8 Udinese-Fiorentina alle 20.45, lunedì 9 Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia alle 18.30 e Juve-Inter alle 20.45. Ma quello che sembrava un accordo raggiunto ieri, forse non lo è più, tanto che Raisport ha riportato le parole di Marotta che si è detto contrario al match contro la Juventus il 9 marzo. Oggi nuovi contatti, domani l’Assemblea straordinaria di Lega e poco tempo per decidere la nuova calendarizzazione. 

Steven Zhang su stories di Instagram

FIGC: APERTA INDAGINE - Dopo le dure dichiarazioni del presidente dell'Inter la Procura della Federcalcio, guidata da Giuseppe Chinè, ha aperto un'indagine.