Granit Xhaka positivo al Covid (Ansa)
Granit Xhaka positivo al Covid (Ansa)

Roma, 2 settembre 2021 - Granit Xhaka non ci sarà in campo contro l'Italia domenica: il capitano della Svizzera è positivo al Covid e dovrà saltare la sfida valida per le qualificazioni al Mondiale 2022.

L'annuncio arriva direttamente dalla Federcalcio elvetica. La stampa svizzera ha subito sottolineato che Xhaka fosse l'unico giocatore della Nazionale ad essersi rifiutato di vaccinarsi. Il calciatore dell'Arsenal, seguito questa estate dalla Roma di Mourinho, ha lasciato l'albergo del ritiro e si è messo in isolamento. Al suo posto Yakin ha convocato Fabian Frei, del Basilea.

Adrian Arnold, il direttore della comunicazione della federcalcio svizzera, intervistato all'emittente elvetica RSI, ha confermato il caso del calciatore 'no vax': "Domani Granit farà un altro test per capire se la positività è confermata, intanto non era necessario mettere la squadra in quarantena, perché sono tutti stati vaccinati e hanno il green pass". L'unico no vax? "Sì, è l'unico della rosa della nazionale per questa serie di partite a non essersi vaccinato, per scelta. Abbiamo lasciato la decisione sul vaccino a ogni giocatore, proprio come qualsiasi altra persona in Svizzera. Qui ognuno ha il diritto di scegliere e Xhaka ha deciso di non farlo".