Mauro Icardi
Mauro Icardi

Milano, 19 febbraio 2020 - "Non so se l'anno prossimo abiteremo a Milano o Parigi, nel calcio non si sa mai". Nel giorno del 27esimo compleanno del marito Mauro Icardi, Wanda Nara getta qualche ombra sul futuro all'ombra della Tour Eiffel del marito, attualmente in prestito dall'Inter al Paris Saint Germain, che a fine stagione dovrà decidere se riscattare o meno l'argentino. Dopo un grande avvio, l'ex capitano nerazzurro sembra aver smarrito la via della rete. Dei 19 gol messi a segno finora, solo cinque (compresa la tripletta in Coppa di Lega con il Saint-Etienne) sono stati realizzati da gennaio ad adesso. L'attaccante non è neppure entrato nell'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Borussia Dortmund, a testimonianza del momento non facilissimo. 

POSSIBILITA' JUVE - Ecco quindi che, a differenza dei mesi scorsi, adesso l'acquisto da parte del Psg di Icardi non è più così scontato. E sulle tracce del classe '93 ci sarebbe nuovamente la Juventus, che anche in passato era stata accostata al calciatore e che nella prossima estate si rinforzerà con ogni probabilità nel reparto offensivo. Un'ipotesi, quella di vedere Maurito in bianconero, che Wanda Nara non si sente di escludere. "Se andrà un giorno alla Juve? Questo proprio non lo so. Lui sceglierà e noi lo seguiremo - le parole della moglie e procuratrice al settimana 'Chi' - Conosco molto bene Mauro e so cosa vuole come calciatore e cosa lo fa stare bene. Il fatto che io lo accompagni nelle sue scelte come moglie e procuratrice per lui è una sicurezza in più".