Nicolas Pepe insieme ai compagni dopo il rigore realizzato (Ansa)
Nicolas Pepe insieme ai compagni dopo il rigore realizzato (Ansa)

Villarreal (Spagna), 29 aprile 2021 - Villarreal e Arsenal si sfidano nella semifinale d'andata di Europa League. L'Arsenal inizia malissimo la partita, subendo al 5' il gol di Trigueros e al 30' la rete di Raul Albiol. I Gunners restano in dieci al 57' per l'espulsione di Ceballos, ma riaprono il discorso qualificazione col rigore - molto generoso - concretizzato da Pépé al 73'. Gli spagnoli rimangono anch'essi in dieci uomini al minuto 81 per la doppia ammonizione di Capoue, ma nonostante ciò gestiscono il vantaggio e vincono per 2-1. Tutto si deciderà ora nella gara di ritorno all'Emirates Stadium.

Primo tempo

Unai Emery sceglie il 4-3-3 come modulo di partenza con Moreno, Paco Alcacer e Chukwueze nel tridente offensivo. Arteta, privo di Lacazette e con Aubameyang acciaccato, si affida al 4-2-3-1 con Pepe, Saka e Odegaard alle spalle del falso nueve Smith Rowe. Gli spagnoli passano subito in vantaggio al 5'. Chukwueze arriva sul fondo a sinistra, punta Xhaka - adattato oggi a terzino sinistro - e sfonda in area; arriva a rimorchio Trigueros che calcia in diagonale rasoterra sul secondo palo, battendo così Leno per l'1-0. L'Arsenal fatica ad entrare in partita e subisce ancora un gol al 30', al secondo tiro concesso verso la porta. Su cross proveniente da calcio d'angolo Gerard Moreno spizza di testa sul secondo palo, dove arriva puntuale Raul Albiol che sigla il 2-0.

Secondo tempo

I Gunners si complicano ulteriormente la vita ad inizio ripresa. Ceballos, già ammonito nel primo tempo, commette un altro fallo da giallo e viene spedito anzitempo negli spogliatoi al 57'. Arsenal in dieci uomini, mentre il Villarreal è in totale controllo della partita e Chukwueze scalda le mani di Leno con una conclusione dal cuore dell'area. Ancora l'estremo difensore degli inglesi salva i suoi dal tracollo su una conclusione di Gerard Moreno, imbeccato in area con troppa semplicità in una retroguardia che appare in balia degli avversari. L'Arsenal torna in partita quando Saka conquista un calcio di rigore molto generoso fischiato dall'arbitro al 73'. Pépé si presenta dagli undici metri e batte Rulli per il 2-1. Il match del Sottomarino Giallo diventa più complicato quando Capoue, già ammonito, commette anch'egli un fallo che gli costa il secondo giallo e la doccia anticipata all'81'. Aubameyang, entrato negli ultimi cinque minuti, va addirittura vicino al pari al 92', ma trova l'opposizione del portiere avversario che salva in angolo.

Leggi anche: Pubblico per finale di Coppa Italia: ok del Governo

Il tabellino

Villarreal (4-3-3): Rulli; Foyth (25' st Mario Gaspar), Albiol, Pau Torres, Pedraza (35' st Moreno); Parejo, Capoue, Trigueros (35' st Moi Gomez); Gerard Moreno; Alcacer (1' st Coquelin), Chukwueze. In panchina: Asenjo, Funes Mori, Bacca, Estupiñán, Jaume Costa, Pino, Álex Baena, Niño. Allenatore: Emery.

Arsenal (4-4-1-1): Leno; Chambers, Holding, Pablo Marí, Xhaka; Smith Rowe (50' st Elneny), Ceballos, Partey, Saka (40' st Aubameyang); Odegaard (18' st Martinelli); Pepe 6.5 (50' st Willian). In panchina: Ryan, Okonkwo, Bellerín, Gabriel, Ce'dric, David Luiz, Nelson, Nketiah. Allenatore: Arteta. 

Arbitro: Dias (Portogallo). 

Reti: 5' pt Trigueros, 29' pt Albiol, 28' st Pepe (rig.).

Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Al 12' st Ceballos espulso per doppia ammonizione. Al 35' st Capoue espulso per doppia ammonizione. Ammoniti: Pau Torres, Partey, Aubameyang. Angoli: 3-3. Recupero: 1' pt; 5' st.