Arturo Vidal
Arturo Vidal

Milano, 1 giugno 2021 – Il Covid ha colpito Arturo Vidal, ora in Cile nel ritiro della nazionale che giovedì giocherà contro l’Argentina nella gara valida per le qualificazione Mondiali in Qatar 2022. Il mediano dell’Inter ha contratto il virus in maniera abbastanza pesante ed è ora ricoverato in isolamento con tonsillite e complicazioni respiratorie. Le condizioni di Vidal non sarebbero gravi.

L’annuncio della Roja

È stata la federazione cilena a comunicare la positività di Vidal in data 31 maggio, con conseguente ricovero a causa di una tonsillite pleurica precedentemente segnalata. Le condizioni di Vidal non sarebbero gravi ma è stato disposto il ricovero precauzionale. Il resto del gruppo squadra all’ultimo controllo è risultato negativo e la federazione svolgerà ulteriori controlli da qui a giovedì in vista del match contro l’Argentina.

Vidal: “Contagiato da un amico”

Successivamente è stato lo stesso Arturo Vidal a postare sui social un messaggio a chiarimento della sua situazione. Per il mediano dell’Inter probabilmente un contagio dovuto ad un amico asintomatico che è risultato positivo ad un controllo preventivo: “Purtroppo nel controllo odierno ho scoperto di essere positivo al Covid – ha scritto Vidal sui social – Il contagio è avvenuto tramite un amico che, essendo asintomatico, è risultato positivo ad un controllo". Vidal dovrà dunque smaltire i sintomi e poi tornare negativo prima di tornare in gruppo con la squadra, considerando che in estate ci sarà anche la Coppa America. King Arturo ha lanciato comunque un messaggio ai compagni e ai connazionali: “Questa volta non posso stare con la squadra, ma sosterrò i miei compagni con tutta la mia forza. Voglio recuperare presto per vestire nuovamente la maglia della Roja. Un ringraziamento a tutti i medici che si stanno prendendo cura di tutti i cileni contro questa terribile pandemia. Vaccinatevi tutti”.

Leggi anche

Europei Under 21, Italia eliminata dal Portogallo