Uno dei due gol di Dybala nell'ultimo Hellas Verona-Juventus
Uno dei due gol di Dybala nell'ultimo Hellas Verona-Juventus

Torino, 5 febbraio 2020 - Dopo il 3-0 rifilato alla Fiorentina, per la Juventus c'è in calendario la trasferta a Verona, un campo dove i bianconeri non giocano contro l'Hellas dal 30 dicembre 2017. Quel giorno, i piemontesi furono messi in difficoltà eccome dai padroni di casa, capaci di rispondere con l'ex Caceres al gol iniziale di Matuidi. A risolvere la situazione in favore degli ospiti toccò a Paulo Dybala, con una doppietta decisiva per l'1-3 finale. La Joya andò a segno al Bentegodi anche la stagione prima, quando a imporsi furono però i veneti grazie alle reti di Toni e Viviani. Quello è stato l'ultimo successo interno dell'Hellas contro la Vecchia Signora. 

In generale, le due società si sono sfidate 63 volte in serie A. Il bilancio sorride alla Juventus, che ha festeggiato i tre punti in 38 occasioni, contro le 11 affermazioni del Verona, mentre sono 14 i pareggi. Se si considerano solamente i precedenti al Bentegodi, i gialloblù sono in vantaggio nel computo delle vittorie (11 a 10), con anche 10 pareggi. Insomma, la storia insegna come la città di Romeo e Giulietta non abbia sempre portato fortuna a Madama, che anche in questa stagione è attesa da una partita complicata. La compagine guidata in panchina da Ivan Juric è infatti una delle rivelazioni del campionato e anche all'andata mise in difficoltà gli avversari. 

Servì il rigore di Cristiano Ronaldo alla formazione di Maurizio Sarri per conquistare l'intera posta in palio e rimontare, anche grazie allo squillo di Ramsey, il sigillo di Veloso. A testimoniare quanto possa essere non facile la missione che attende la Vecchia Signora, c'è pure il ruolino di marcia casalingo del Verona: in questa annata, Pazzini e compagni hanno perso solamente tre volte in 11 appuntamenti, con 15 reti realizzate e 11 subite.