Jordan Veretout (Ansa)
Jordan Veretout (Ansa)

Roma, 5 marzo 2021- La vittoria all'ultimo minuto contro la Fiorentina ha avuto anche qualche lato negativo per la Roma: Jordan Veretout, uscito dal campo al 61' per un problema fisico, non sarà a disposizione de giallorossi almeno per il prossimo mese, una notizia pessima per Paulo Fonseca che perde così uno dei pezzi più importanti per la sua squadra.

Le condizioni di Veretout

Gli esami strumentali effettuati questa mattina hanno dato l'esito che tutti temevano: il francese ha subito una lesione al flessore della coscia destra, un infortunio che richiederà almeno almeno un mese di stop, secondo le previsioni più ottimistiche. Veretout dovrebbe saltare in totale cinque partite, compreso il doppio scontro con lo Shakhtar in Europa League e il big match contro il Napoli. Il rientro sarebbe previsto per il prossimo 3 aprile, in occasione della partita con il Sassuolo. Per la Roma questa sarà un'assenza difficile da coprire: Veretout è diventato il punto di riferimento di tutta la squadra, prendendo per mano il centrocampo nella miglior stagione di tutta la sua carriera, anche dal punto di vista realizzativo.

Le alternative

Paulo Fonseca adesso dovrà studiare la soluzione migliore per sopperire al vuoto lasciato momentaneamente dal centrocampista francese. Gli indizi portano tutti a un centrocampo formato da Villar, solito compagno di Veretout in questa stagione, più Diawara, un giocatore rilegato spesso al ruolo di riserva ma che è stato in grado di regalare tre punti importantissimi alla Roma nella partita contro la Fiorentina con un gol allo scadere. Largo ai giovani dunque per i giallorossi che continuano a seguire la linea verde tanto voluta dai Friedkin. L'inedita coppia si troverà ad affrontare anche la doppia sfida degli ottavi di Europa League, un banco di prova importantissimo e che gli servirà nel cammino verso la maturazione completa.

Leggi anche - Serie A, le probabili formazioni della 26esima giornata