Contro il Cagliari Veretout ha segnato il settimo gol stagionale
Contro il Cagliari Veretout ha segnato il settimo gol stagionale

Roma, 24 dicembre 2020 - La chiave per il successo di Paulo Fonseca si chiama Jordan Veretout: in questa stagione il centrocampista è diventato uno dei protagonisti assoluti della sua Roma grazie a gol e giocate da vero campione. Se il primo anno in giallorosso si era concluso piuttosto bene, nel secondo campionato nessuno riesce a reggere i ritmi impressionanti del francese.

Centrocampista dal piede caldo

Stare dietro a questo Veretout è una missione difficile per chiunque. Il centrocampista è diventato uno dei migliori giocatori di tutto il campionato nonché fedelissimo di Fonseca che non può più fare a meno di lui. Gol, assist, e giocate: non c'è niente che il giocatore non riesca a fare bene quando è in campo e il suo apporto in questa prima parte di stagione è stato fondamentale in tante vittorie della Roma. In 13 partite giocate ha servito un solo assist ma ha segnato ben 7 gol, diventando uno dei pochissimi centrocampisti in Europa ad avere questo feeling speciale con la porta. 

I record 

La rete segnata contro il Cagliari ha fatto diventare Veretout il terzo centrocampista più prolifico in Europa, dietro soltanto a Bruno Fernandes (9 gol) e Lars Stindl (8 gol), due colleghi con i quali cominciare una speciale sfida a distanza. Ma quest'anno il francese potrebbe vivere la sua miglior stagione di sempre in carriera dal punto di vista realizzativo: Veretout ha già superato la soglia delle 6 reti in giallorosso stabilita nello scorso campionato e nel giro di pochissime giornate potrebbe superare il record di gol della stagione 2017/18, quando con la maglia della Fiorentina andò a segno per 8 volte.

Leggi anche - PSG, esonerato Tuchel