Giampiero Ventura
Giampiero Ventura

Milano, 12 novembre 2021 - Nel giorno di Italia-Svizzera, gara decisiva per la qualificazione al Mondiale del 2022, arriva la notizia del ritiro di uno dei protagonisti in negativo di quattro anni fa, quando la Nazionale mancò clamorosamente l'accesso alla rassegna iridata in Russia. L'ex commissario tecnico Giampiero Ventura, capro espiatorio di quel fallimento, ha infatti detto basta con la propria carriera da allenatore. "Ho deciso di fermarmi. Non voglio più affrontare discorsi di campo - racconta in un'intervista a tuttomercatoweb.com - Dopo 37 stagioni di calcio con tante soddisfazioni e qualche momento negativo penso sia un mio diritto riprendere la mia vita. Gli anni passano, voglio godermi la vita”. 

"Mancio, vinci i Mondiali"

 

Curioso che Ventura abbia scelto proprio questa data così importante per il calcio italiano in ottica Mondiale per annunciare lo stop, che arriva a oltre un anno di distanza dalla sua ultima esperienza in panchina: quella alla Salernitana, conclusa con il mancato accesso ai playoff di Serie B. L'ultima squadra guidata in A invece resterà il Chievo Verona, allenato però per appena quattro partite prima di dare le dimissioni e risolvere il contratto. A margine della comunicazione del ritiro, Ventura ha pure fatto l'in bocca al lupo per stasera a Roberto Mancini. "Faccio un grande in bocca al lupo a Mancini affinché possa andare ai Mondiali e vincerli”.

Leggi anche: Lazio-Juve, Sarri prova Pedro da falso 9