El Shaarawy sarà in campo dal 1'
El Shaarawy sarà in campo dal 1'

Bologna, 6 novembre 2021- Dopo il pareggio casalingo contro il Bodo/Glimt, la Roma vuole riprendere il cammino in campionato. Questa volta dovrà vedersela contro il neopromosso Venezia. Il copione per Mourinho sarà sempre lo stesso: il portoghese ha deciso di affidarsi soltanto ai titolarissimi per il resto della stagione e seguirà la sua linea nonostante l'ultima sconfitta in Serie A contro il Milan.

Le probabili formazioni

Lezzerini, Fiordillino, Johnsen e Vacca non saranno a disposizione di mister Zanetti per questa partita, quindi il Venezia dovrà proporre qualche soluzione alternativa. In porta ci sarà Romero, aiutato da Ebuehi, Cladara, Ceccaroni e Haps. A centrocampo i lagunari ritrovano Ampadu, ultimo arrivato ma già grande protagonista: accanto a lui nel collaudato 4-3-3 ci saranno Crnigoj e Busio. In attacco invece Aramu e Okereke sosterranno l'unica punta Henry, in vantaggio su Forte.

Sesso modulo e stessi interpreti per la Roma che dovrà soltanto sopperire all'assenza di Vina (infortunato) e Mkhitaryan che resterà a riposo in panchina. Per il resto la formazione sarà la stessa delle ultime uscite: Rui Patricio in porta, Ibanez e Mancini come centrali di difesa aiutati da Karsdorp e il giovane Calafiori. A centrocampo solita coppia formata da Cristante e Veretout, mentre accanto a Zaniolo e Pellegrini scenderà in campo dal 1' El Shaarawy, autore di due gol nelle ultime due partite. In avanti resterà titolare Abraham, nonostante le ultime apparizioni senza reti.

Venezia (4-3-3): Romero, Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps, Crnigoj, Ampadu, Busio, Aramu, Henry, Okereke. All. Zanetti

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio, Karsdorp, Ibanez, Mancini, Calafiori, Cristante, Veretout, Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy, Abraham. All. Mourinho

Dove vederla

La partita tra Venezia e Roma si giocherà domani alle ore 12:30. Sarà possibile seguire il match in streaming su Dazn ma anche su Sky, attraverso i canali  Sky Sport Calcio e Sky Sport numero 251.

Leggi anche - Genoa, esonerato Ballardini. Al suo posto Shevchenko