Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 feb 2022

Venezia-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

Sorride Spalletti, che ritrova la rosa quasi al completo e Osimhen titolare dopo il grave infortunio

5 feb 2022
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)
Victor Osimhen (Ansa)

Napoli, 5 febbraio 2022 - Dopo la sosta la marcia del Napoli verso un posto in Champions League, con il sogno scudetto ancora vivo, riprende da Venezia, gara in programma domenica 6 febbraio alle 15.

Le probabili formazioni

 Venezia (4-3-3): Romero; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Ullmann; Cuisance, Fiordilino, Busio; Aramu, Henry, Okereke. Allenatore: Zanetti

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, M. Rui; Lobotka, F. Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Spalletti

 

 

Orario e dove vederla in tv

 
Venezia-Napoli (fischio d'inizio alle 15) sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, la cui app è disponibile anche sui dispositivi TIMvision Box, Amazon Fire TV Stick, Google Chromecast, PlayStation 4/5 e Xbox (One, One S, One X, Series X e Series S).

 

 

 

 

Qui Napoli

 

Se non fosse per l'infortunio alla spalla occorso a Lozano, gli azzurri potrebbero pienamente sorridere per la fine della lunghissima emergenza, con i soli giocatori ancora impegnati in Coppa d'Africa (Koulibaly e Anguissa) a marcare visita. In realtà, assodata l'assenza certa del messicano, per il quale i tempi di recupero si preannunciano non brevissimi, vige incertezza anche sulle condizioni di Tuanzebe, reduce da da un fastidio muscolare e su quelle di Ounas, ancora afflitto dalle conseguenze della positività al Covid. Per il resto la formazione chiamata a dare continuità al bel successo nel derby con la Salernitana è presto fatta, con l'eccezione di due ballottaggi: il primo riguarda il ruolo di punta, con Osimhen favorito su Mertens e il secondo vede in lizza Politano ed Elmas, con l'ex Inter in pole. A completare il reparto offensivo saranno Zielinski e Insigne, mentre in mediana agiranno Lobotka e Fabian Ruiz. Tra i pali da qui a fine stagione tutto spinge per la candidatura di Meret, che sarà protetto da Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus e Mario Rui.

 

 

 

 

Qui Venezia

 

 

 

Il già infortunato Vacca viene raggiunto in infermeria da Kiyine, alle prese con un affaticamente muscolare. Per il resto nella testa di Zanetti ci sono pochi dubbi: per la precisione uno solo, con Fiordilino in rampa di lancio in luogo di Ampadu. Il centrocampo del 4-3-3 sarà completato da Busio e Cuisance, l'ennesima scommessa di una società che sta facendo della caccia ai giovani talenti sparsi in giro per il mondo il proprio manifesto. Il reparto difensivo sarà composto da Ebuehi, Caldara, Ceccaroni e Ullmann, con Romero tra i pali, mentre in attacco, a supporto di Henry, ci saranno Aramu e Okereke.

Serie A, giornata 24: probabili formazioni e dove vederla in tv

GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?