L'esultanza di Bernardeschi e Morata
L'esultanza di Bernardeschi e Morata

Venezia, 10 dicembre 2021 - Il Venezia per riscattarsi dopo il bruciante ko subito in rimonta per mano del Verona. La Juventus per allungare la striscia di vittorie consecutive, dopo quelle con Salernitana e Genoa, e per provare ad accorciare le distanze dalla zona Champions League. In Laguna va in scena il 34esimo confronto fra le due società (comprese tutte le competizioni), con i bianconeri che si sono imposti in 15 delle ultime 17 sfide, di cui le ultime cinque consecutive in Serie A. I numeri insomma sono nettamente dalla parte della Vecchia Signora, ma occhio perché la squadra di Paolo Zanetti si è dimostrata compagine più che temibile sul campo amico, dove ha già mandato al tappeto Fiorentina e Roma fra le altre. 

Probabili formazioni

Nelle file dei veneti out Ceccaroni per la squalifica, che verrà rimpiazzato da Svoboda accanto a Caldara, e Okerke per infortunio. In avanti spazio quindi al tridente composto da Aramu, Henry e Johnsen, mentre in mediana dovrebbero agire Crnigoj, Vacca e Ampadu. Dall'altra parte Massimiliano Allegri deve rinunciare a Chiesa, McKennie, Kulusevski e Ramsey. C'è De Sciglio, che con ogni probabilità comincerà dall'inizio. Questo permetterà al tecnico bianconero di avanzare Cuadrado e di schierare il 4-2-3-1. Alex Sandro è favorito su Pellegrini, così come Rabiot su Bentancur e Morata su Kean. 

Venezia (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Svoboda, Haps; Crnigoj, Vacca, Ampadu; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri.

Orario e dove vederla 

La sfida fra Venezia e Juventus è in programma per sabato 11 dicembre alle 18 e verrà trasmessa da Dazn. Per seguirla in tv, oltre all'abbonamento alla piattaforma, è necessario essere muniti di una smart tv su cui scaricare l'app, oppure si dovrà collegare al proprio televisore un dispositivo come Google Chromecast, Amazon Fire Tv Stick, oppure un decoder Sky Q o una console come PlayStation 4 o 5, XboX One, One S e One X. Sarà possibile seguire il match anche in streaming, attraverso il sito o l'applicazione di Dazn.

Leggi anche: Napoli, l'Europa League è un obiettivo concreto