31 dic 2021

Lazio, interesse per Vecino a centrocampo

La Lazio valuta l'uruguaiano dell'Inter: con Escalante in uscita potrebbe arrivare un centrocampista

simone gamberini
Sport
Vecino obiettivo della Lazio
Vecino obiettivo della Lazio

Roma, 31 dicembre 2021 - Sta per cominciare il calciomercato e per quanto alcune ufficialità come quella di Ikoné alla Fiorentina sia già arrivata, le squadre italiane devono ancora muovere le rime pedine. La Lazio punta a un rinforzo in mezzo al campo dove potrebbe esserci diverso movimento, con Vecino come obiettivo primario.

Lazio su Vecino

Matias Vecino è un giocatore da sempre gradito a Maurizio Sarri: lo ha allenato a Empoli dove è nato un grande feeling tra i due, al punto che anche nell'esperienza a Napoli l'allenatore toscano lo ha spesso richiesto come rinforzo per il centrocampo considerandolo fondamentale per la sua maniera di fare calcio. L'affare non si è mai concluso ma adesso Sarri può approfittare della situazione per provare a tornare ad allenare l'uruguaiano: il giocatore è in uscita dall'Inter dove trova poco spazio e a Lazio sta pensando di cambiare qualche volto a centrocampo, dove il reparto abbonda ma alcuni giocatori non sono in linea con le novità portate da Sarri. Ad esempio Escalante dovrebbe già partire per l'estero in questa sessione di gennaio, mentre Akpa Akpro salterà diversi turni per via della convocazione in Coppa d'Africa, anche se il suo utilizzo non è mai stato troppo. Per questo l'operazione si potrebbe velocizzare per dare un reparto completo all'allenatore biancoceleste, così affine a Matias Vecino.

Il ruolo nel centrocampo di Sarri

Vecino partirebbe come soluzione per il ruolo di mezzala, ma vista la sua abilità in fase di costruzione all'occorrenza potrebbe essere piazzato anche in mezzo. Le sue migliori annate sono state in un centrocampo a due davanti alla difesa, ma con un sistema a tre è più sensato immaginarlo nel vivo del gioco e non in posizione arretrata. In questo caso Sarri avrebbe dei doppioni perfetti come Basic e Luis Alberto da una parte e Milinkovic e Vecino dall'altra, per un pacchetto complessivo di buonissima qualità.

Leggi anche - Lazio, torna Immobile

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?