Under con la maglia della Roma
Under con la maglia della Roma

Roma, 10 febbraio 2020- Il futuro di Cengiz Under non è mai stato più incerto: dopo il brutto infortunio di Nicolò Zaniolo, Paulo Fonseca aveva deciso di puntare sul turco per la corsia esterna, senza così ricorrere a un nuovo acquisto nel corso del calciomercato invernale. La fiducia del portoghese alla fine non è stata ripagata perché il giocatore non è stato in grado di dare il massimo in questa situazione, restando immerso in una crisi che dura ormai da troppo tempo.

Nella scorsa stagione Under aveva fatto presagire di poter diventare un vero punto di riferimento per la Roma, un presentimento confermato pienamente all'inizio di questo campionato che si è aperto con il grande gol contro il Genoa. Ma poi il buio: quello è stato l'unico lampo del turco che prima è rimasto lontano dal campo per dieci partite a causa di un infortunio e poi, al suo ritorno, non è più riuscito a integrarsi all'interno della squadra, diventando praticamente anonimo eccezion fatta per pochissimi lampi di talento.

Ed è per questo motivo che potrebbe essere proprio lui il primo giocatore a essere messo sul mercato la prossima estate, un sacrificio necessario per riempire le casse dei giallorossi e permettere l'acquisto di un rinforzo di maggiore qualità, una condizione che al momento il turco non può proprio garantire. Difficilmente Fonseca gli darà altro spazio e altre occasioni per rimettersi in piedi, dato che in 7 partite giocate nel mese di gennaio le sue prestazioni sono state inconsistenti, tanto da costringere il suo allenatore a farlo uscire all'inizio del secondo tempo contro il Bologna, tra i fischi dei suoi stessi tifosi che ormai sono delusi e impazienti.

Con molte probabilità Under trascorrerà quest'ultima parte del girone di ritorno seduto in panchina per far spazio a Carles Perez, giocatore preso per recitare il ruolo di suo vice ma che potrebbe diventare il titolare nel giro di pochissimo tempo. Il destino del turco sembra ormai scritto e, a meno che non dimostri di reagire con carattere nei pochi mesi che restano, la Roma potrebbe trasformarsi soltanto in un lontano ricordo.