Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mar 2022

Under-21, Montenegro-Italia 1-1: Ricci salva gli azzurrini

Il centrocampista impatta subito la rete segnata da Rakonjac. Nel finale Okoli sciupa il punto della vittoria

25 mar 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Paolo Nicolato (Ansa)
Paolo Nicolato (Ansa)
Paolo Nicolato (Ansa)
Paolo Nicolato (Ansa)

 

Podgorica, 25 marzo 2022 - Tra Montenegro e Italia Under-21 succede tutto nel giro di 2': prima i padroni di casa passano in vantaggio al 37' grazie a Rakonjac e poi incassano il pareggio degli azzurrini firmato da Ricci. Per il resto un match molto equilibrato e tattico vive di pochi sussulti su entrambi i fronti: più volenterosi i padroni di casa ma più pericolosi gli ospiti, che a ridosso del triplice fischio gettano alle ortiche una chance clamorosa con Okoli dagli sviluppi di un corner. La Nazionale di Nicolato sale così a 14 punti nel Gruppo F, agganciando la Svezia, che ha disputato una partita in più: solo battendo la Bosnia-Erzegovina nella gara in programma martedì 29 marzo il punto conquistato a Podgorica potrà acquisire un certo peso specifico nella corsa all'Europeo di categoria.
 

Primo tempo

 

La lunga fase iniziale di studio è rotta dalla bella volée scoccata al 21' da Parisi che sfiora l'incrocio dei pali. La risposta del Montenegro è tutta nei tentativi in mischia di Brnovic e Janjic che però si riveleranno la premessa al gol del vantaggio firmato al 37' da Rakonjac, che riceve il lob di Divanovic sugli sviluppi di una punizione calciata da Krstovic e buca Carnesecchi. La gioia del pubblico di casa dura appena 2', dato che al 39' gli azzurrini pareggiano i conti con un destro al volo di Ricci, che aveva raccolto un disimpegno imperfetto (così come la replica tra i pali di Ivezic) della difesa montenegrina su un insidioso cross di Bellanova.

Secondo tempo

 

La ripresa è ancora più avara di emozioni: gli unici sussulti (se così possono essere definiti) sono quelli creati da Brnovic (acrobazia dalla mira sballata) e Vukotic (rasoterra dalla distanza che non crea problemi a Carnesecchi). Fa decisamente più paura il destro leggermente alto scagliato all'80' da Krstovic. E l'Italia? Tutto tace sul fronte azzurrini fino all'85', quando Okoli, dagli sviluppi di un corner calciato da Esposito, di testa da zero metri si divora il gol del vantaggio: un rimpianto che la Nazionale di Nicolato è destinata a portarsi dietro fino al triplice fischio.

Under-21, Italia-Montenegro 1-0: decide Colombo

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?