Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 giu 2022

Under 21, Italia-Repubblica d'Irlanda in tv: dove vederla e probabili formazioni

Agli Azzurrini basta un pari ad Ascoli Piceno per guadagnare il pass per gli Europei del prossimo anno

13 giu 2022
epa07648717 Italy's head coach Paolo Nicolato gestures during the FIFA U-20 World Cup 2019 third place match between Italy and Ecuador in Gdynia, Poland, 14 June 2019.  EPA/Adam Warzawa POLAND OUT
Paolo Nicolato (Ansa)
epa07648717 Italy's head coach Paolo Nicolato gestures during the FIFA U-20 World Cup 2019 third place match between Italy and Ecuador in Gdynia, Poland, 14 June 2019.  EPA/Adam Warzawa POLAND OUT
Paolo Nicolato (Ansa)

Ascoli Piceno, 13 giugno 2022 - L'Italia Under 21 ha sulla racchetta il match point per centrare la qualificazione agli Europei del prossimo anno. Dopo aver mancato il pass diretto in Svezia, dove è arrivato un pareggio per 1-1, gli Azzurrini ospitano la Repubblica d'Irlanda, seconda forza del raggruppamento F dietro alla selezione guidata in panchina da Paolo Nicolato, a cui basta un punto per conquistare l'obiettivo. "Nessun calcolo è possibile contro l'Irlanda - avverte il commissario tecnico - Noi cercheremo di non arrivare alla fine della partita con un risultato in bilico; aspettiamoci una gara difficile, dove punteremo solo a vincere, anche se ci basterebbe un pareggio. Abbiamo la convinzione di non aver raccolto abbastanza per tutto quanto fatto finora, come gioco e prestazioni, ed è ora di mettere insieme i frutti". 

Anche in Svezia, i nostri avrebbero sicuramente meritato di fare risultato pieno, visto il numero di occasioni create. Ma non c'è più tempo per i rimpianti. "Ribadisco che sentiamo di meritarci tutto quello che abbiamo fatto e anche qualcosa di più, nonostante le difficoltà e le tante assenze registrate. Abbiamo la sensazione di essere la squadra migliore, di esserlo sempre stata e anche che non avremmo dovuto arrivare a questo punto - il parte di Nicolato - Quindi serve azzannare le caviglia degli avversari e prendersi quello che meritiamo. L’Irlanda è una squadra molto forte sulle palle inattive, abile e veloce in contropiede. Dovremo prestare molta attenzione, non commettere errori e avere un grande equilibrio anche dal punto di vista emotivo". 

Probabili formazioni

Riguardo alla formazione, Nicolato ha lasciato intendere che non ci saranno stravolgimenti rispetto a quella che ha pareggiato con la Svezia nell'ultima partita. Mancherà Lovato che, dopo l’infortunio, ha lasciato il ritiro, ma a guidare il gruppo con la fascia di capitano ci sarà Samuele Ricci, rientrato dall’esperienza e dall’esordio con la Nazionale maggiore

Italia (4-3-3): Plizzari; Cambiaso, Viti, Okoli, Parisi; Ricci, Miretti, Rovella; Colombo, Pellegri, Vignato.

Irlanda (4-4-2): Maher; O’Connor, McGuinness, Cashin, Adaramola; Smallbone, Nosa, Coventry, Wright; Kayode, Kerrigan.

Orario e dove vederla

Il match, in programma allo stadio Del Duca di Ascoli dove l'Under 21 non gioca da 50 anni, va in scena domani - martedì 14 giugno - alle 17:30 e verrà trasmesso in esclusiva dalla Rai, per la precisione su Rai Due. Sarà possibile seguire l'incontro anche in streaming, attraverso il sito o l'applicazione di Rai Play. 

Leggi anche: Chiellini va al Los Angeles Fc

FRANCESCO BOCCHINI

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?