A destra Ulivieri (ANSA)
A destra Ulivieri (ANSA)
Milano, 2020 – Anche l’ Associazione Italiana Allenatori prende la parola nel dibattito inerente alla possibile ripresa della Serie A di calcio e lo fa attraverso le parole del proprio presidente, Renzo Ulivieri, che oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha assunto una posizione attendista: “Non stiamo ancora facendo precise valutazioni, è ancora troppo presto per fare ipotesi. Credo che ragionevolmente si possa iniziare ad intavolare un discorso tra una quindicina di giorni”.

Ulivieri ha poi mandato un messaggio ai vari presidenti dei club: “Devono saper aspettare come fanno tutti e rendersi conto di quello che sta succedendo in questo momento nel mondo dove la gente sta morendo. Bisogna attenersi alle direttive del Governo. Tutti i discorsi dei presidenti adesso lasciano il tempo che trovano perché devono decidere le autorità competenti che tra l’altro sono in difficoltà per l’eccezionalità della situazione”. Il numero uno dell’assoallenatori ha poi concluso parlando di possibili tagli degli stipendi dei calciatori: “bisogna arrivare alla fine e poi fare i conti ma anche saper fare sacrifici”.